Carrello
Wishlist

account

#wearebraspecialist
come trovare la taglia ideale

  • 1. Posiziona il metro subito sotto il seno, stando dritta e fai attenzione a non stringere troppo. Misura la circonferenza del sottoseno ed inserisci i cm della circonferenza nella tabella sottostante.
  • 2. Misura la circonferenza del seno per determinare la coppa. Posiziona il metro sulla parte più ampia della coppa, facendo attenzione che il metro sia alla stessa altezza sia sul seno che sulla schiena e che non comprima. Inserisci i cm della circonferenza nella tabella sottostante.

 

Questa è la taglia perfetta per te. Purtroppo non è disponibile al momento.




SCEGLIERE IL REGGISENO GIUSTO

I reggiseni Yamamay offrono comfort ed ottima vestibilità per tutte le donne, soddisfando ogni esigenza e gusto.

Il tuo reggiseno deve farti sentire comoda e a tuo agio in ogni momento, in qualsiasi situazione non deve essere una costrizione, ma al contrario dare un senso di libertà. Non è facile trovare il reggiseno giusto anche perché la maggior parte delle donne non conosce la taglia corretta.
Per ogni seno c’è un reggiseno:

Le donne amanti della libertà scelgono reggiseni con coppe leggere che avvolgono il seno per una forma naturalmente bella

Le donne con décolleté abbondanti scelgono reggiseni che sostengono bene senza comprimere.

Le donne che desiderano seni di misura più grande scelgono reggiseni con imbottiture di diversa gradazione, fino ad aumentare il seno di due taglie.





CHE COS’È UNA COPPA DIFFERENZIATA?

È il risultato della proporzione della misura esatta tra circonferenza del sotto seno e del seno.

Consideriamo una coppa classica detta COPPA B, sia di circonferenza che di sotto seno. Esempio: una 3B corrisponde a una terza di circonferenza e ad una terza di seno.

Quando il giro del sottoseno rimane lo stesso, ma la coppa aumenta di una profondità parliamo di COPPA C. Esempio: una 3C corrisponde a una terza di circonferenza e ad una quarta di seno.

Quando il giro del sottoseno rimane lo stesso, ma la coppa aumenta di due profondità parliamo di COPPA D. Esempio: una 3D corrisponde a una terza di circonferenza e ad una quinta di seno.

Quando il giro del sottoseno rimane lo stesso, ma la coppa aumenta di tre profondità parliamo di COPPA E. Esempio: una 3E corrisponde a una terza di circonferenza e ad una sesta di seno.

Quando il giro del sottoseno rimane lo stesso, ma abbiamo una profondità minore parliamo di COPPA A. Esempio: una 3A corrisponde a una terza di circonferenza e ad una seconda di seno.

 
Top